Conoscere ragazze e donne online

Oggi viviamo in un’epoca che non conosce più le inibizioni del passato quando si parla di sessualità. Infatti è possibile trovare tantissime donne giovani e meno giovani dichiaratamente in cerca di avventure sessuali e rapporti fisici senza coinvolgimenti emotivi o implicazioni successive. L’uso dei siti di incontri per conoscere ragazze e donne online in cerca di rapporti sessuali prettamente fisici è una pratica ormai diffusa ed anzi nella penisola italiana sta conoscendo una crescita destinata a non fermarsi.

L’utilizzo dei portali di incontri online per organizzare i propri appuntamenti non è più prerogativa dei più curiosi, si tratta altresì di un’abitudine consolidata per la gran parte degli italiani. Questo permette di trovare facilmente quello che si sta cercando, senza nemmeno bisogno di uscire di casa per trovare partner che desiderano praticare un po’ di sano sesso. Conoscere donne online alla ricerca di sesso rappresenta una piacevole arma contro lo stress e la noia quotidiani nonché offre l’opportunità di uscire dai confini del conosciuto per avventurarsi in pratiche nuove con persone che intendono il rapporto fisico in modo differente da quelle incontrate in precedenza. Questo permette di provare sempre una grande eccitazione, come se fosse la prima volta e non perdere mai il senso di novità e di scoperta.

Scopriamo, quindi, i meccanismi alla base di questa moda esplosa nell’ultimo decennio ed oggi più che mai consolidata e diffusa. Ma prima un breve excursus storico per poter meglio apprezzare la possibilità che ci offre l’epoca presente con i siti di incontri.

INCONTRARE DONNE NEI SECOLI SCORSI

Durante i secoli scorsi, in particolare nel medioevo, la possibilità di incontrare donne per semplice sesso senza implicazioni era pratica assai rara. Valori come il matrimonio e l’amore prendevano uno spazio tale da non lasciar molte altre possibilità di incontro senza implicazioni.

Nel Seicento e nel Settecento ci furono delle prime aperture in questo senso. Questa pratica iniziava quindi a spogliarsi delle forti connotazioni negative che le venivano attribute in precedenza e che venivano invece sostituite da un crescente interesse. Il settecento coincide infatti con l’epoca libertina francese nonché con il periodo dei famosi personaggi che tutti conosciamo, dall’inappagabile Casanova, alla ricerca del solo piacere dei sensi, al Don Giovanni, orientato invece all’esibizionismo ed il successo sociale.

Nell’800 e prima metà del 900 vi erano ancora delle profonde formalità e rigide strutture sociali che offrivano agli individui uno scenario ben diverso da quello odierno in tema di sessualità, soprattutto se occasionale, che spesso doveva essere forzatamente vissuta in modo fugace e nascosto. Le grandi rotture in questo senso ci sono state attraverso la rivoluzione del ’68 destinata a creare una profonda frattura con le tradizioni del passato.

INCONTRARE DONNE DAGLI ANNI 80 AD OGGI: DALLE PIAZZE AI BAR E ALLE DISCOTECHE

Conoscere e “rimorchiare” donne fino a qualche anno fa richiedeva necessariamente di uscire di casa, tendenzialmente a partire dal tardo pomeriggio fino a tarda notte per recarsi in luoghi simbolo di questa pratica. A ciascuno il suo: ancora oggi c’è chi preferisce la classica piazza del paese e le zone della movida, altri preferiscono i bar o altri tipi di locali. Soltanto una trentina di anni fa si sono poi diffuse le discoteche, rese popolari dal noto film cult “La febbre del sabato sera”. Da allora i gusti musicali degli habitué di questi luoghi e di conseguenza le loro proposte musicali sono cambiati man mano ma le pratiche “di rimorchio” erano e sono rimaste più o meno le stesse. In questi luoghi fisici in cui è possibile conoscere donne possibilmente in cerca di un partner per la serata si prova a far colpo nei modi più diversi: c’è chi cerca di dar prova delle sue abilità di ballo, chi approccia con una piroetta e punta tutto sul contatto fisico e chi invece si basa sull’offrire da bere per dare il via ad una conversazione.

L’inibizione dei tempi passati all’apparenza sembrerebbe ormai un lontano ricordo vedendo quanti giovani e meno giovani frequentano spensieratamente questi luoghi. Di fatto la percentuale di quelli che alla fine della serata trovano un partner in realtà sembra essere molto più bassa di quanto ci si aspetterebbe. Per non parlare del fatto che nella maggior parte di questi pochi casi “di successo” si ottiene al massimo un contatto che permette poi di continuare l’interazione a distanza nei giorni successivi scoprendo poi se ci sono i presupposti per un successivo appuntamento. Ancor più esigui quindi sono quelli che trovano qualcuno con cui andare via dal locale insieme la sera stessa.

Tutto questo si spiega se pensiamo che non tutte le persone che frequentano piazze, bar, discoteche e locali notturni, sono aperte alla possibilità di conoscere un partner sessuale quella sera. Anzi, in realtà la maggior parte vi si reca per la voglia di passare una serata di spensierato divertimento con gli amici a ballare o chiacchierare in un ambiente piacevole. Quindi cercare di conoscere donne in cerca di sesso in questi luoghi comporta un gran dispendio di energie e basse probabilità di successo. Fortunatamente oggi ci sono soluzioni più efficaci per incontrare donne: le potremmo definire delle vere e proprie strategie di acchiappo 2.0.

INCONTRARE DONNE ONLINE

Esistono innumerevoli siti che hanno il solo scopo di mettere in contatto donne e uomini per permettere loro di organizzare degli incontri di puro sesso senza secondi fini.

I portali online dedicati agli incontri vanno dagli spazi dedicati alla raccolta di annunci per combinare poi incontri di sesso mettendo in contatto le persone, ai siti web che permettono di chattare con persone alla ricerca di incontri occasionali per conoscersi, vedere rapidamente se c’è affinità con l’altra persona e organizzare l’incontro.

Tutto avviene soprattutto attraverso le chat dove, da dietro il monitor, si possono condividere video, foto e racconti, per poi passare all’atto fisico vero e proprio se e quando lo si desidera.

Lascia un commento